il cenacolo di leonardo da vinci spiegazione

Scheda unesco (EN scheda (FR scheda, il, cenacolo è tagli femminili autunno 2018 un affresco parietale ottenuto con una tecnica mista a secco su intonaco 1 (460880 cm) di, leonardo da Vinci, databile al e conservato nell'ex-refettorio rinascimentale del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie.
Alcuni elementari espedienti prospettici contribuiscono a rendere l'effetto di sfondamento della parete su cui si trova il differenza tra taglie europee e italiane dipinto, in un raffinato trompe l'oeil.La luce proviene da sinistra, e in effetti in quel lato si aprono le uniche finestre che illuminano l'ambiente.Leonardo raffigura gli apostoli con una precisione anatomica e mimica formidabile, dovuta soprattutto alla sua passione per lanatomia, come rivelano i suoi numerosi studi.L'aspetto di Giovanni infine fa parte dell'iconografia dell'epoca, 27 riscontrabile in tutte le "ultime cene" dipinte da altri artisti tra il XV e il XVI secolo, in cui si rappresentava l'apostolo più giovane (il "prediletto" secondo lo stesso quarto vangelo) come un adolescente dai capelli.Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Visitatori e introiti dei musei (PDF.Lapostolo Giovanni che di solito è raffigurato adagiato sul petto o sul grembo di Cristo, da Leonardo viene dipinto in atto di ascoltare le parole di Pietro.Le sue braccia sono posate sul tavolo e il viso è reclinato.Lo stesso insuccesso si verifica quando si tratta di avere a che fare con pose non comuni come quelle delle teste di Giuda e di Andrea.Gli apostoli sono disposti a gruppi di tre alla sua destra e alla sua sinistra.E intinto il boccone, lo prese e lo diede a Giuda Iscariota, figlio di Simone.Al centro, la figura isolata di Cristo, con le braccia distese, il capo reclinato, gli occhi socchiusi e la bocca appena discostata, come se avesse appena finito di pronunciare la fatidica frase.
Gesù nella composizione è lunica figura pacata, quasi isolata, assorta mentre gli apostoli intorno a lui sono visibilmente, seppur compostamente, agitati, il loro animo è mosso, davanti alla notizia sconvolgente non possono rimanere impassibili e così anche noi siamo chiamati a muoverci a un giudizio.
La sala in cui la scena è ambientata è un architettura estremamente essenziale, presenta tre aperture sul fondo in cui si intravede laccenno ad un paesaggio di tipo fiammingo mentre sulle pareti laterali si scorgono quattro aperture da cui non proviene luce.




[L_RANDNUM-10-999]