leonardo da vinci vergine delle rocce

Leonardo da Vinci, le montagne e la memoria minerale del mondo Roberta Villa, Leonardo, Arnoldo Mondadori Arte, 1991.
Leonardo evita di contrapporre in maniera forte le ombre e le zone in luce, scarta i colori troppo brillanti e intensi e, ricorrendo al chiaroscuro, preferisce rendere con dolcezza le penombre, le zone grigie, gli sfumati.Wikipedia.org, usage on azb.Per questo, se la parte in primo piano è resa in modo dettagliato, il tagli di capelli x viso ovale paesaggio in lontananza si perde invece nella foschia.E facile notare tra le principali differenze lassenza delle aureole.Lo sfumato di Leonardo permette di passare, senza scarti, quindi senza violenza, da un volume allaltro.Lopera sembra celare infatti il mistero dellImmacolata concezione, con la manifestazione delle viscere della natura, in cui la Vergine sembra incastrarsi a perfezione, che evoca il mistero di quel grembo materno destinato ad accogliere il Figlio di Dio.Microcosmo e macrocosmo si corrispondono; la terra in cui viviamo non è altro che un immenso corpo vivente.La Vergine delle Rocce perché Leonardo realizza due versioni.Leonardo riproduce una complessa formazione geologica, rendendo alla perfezione i dettagli nelle tessiture rocciose e nelle forme disegnate dallerosione.Simona Cremante, Leonardo da Vinci, Giunti, 2005.Alcuni hanno voluto vedere nelle rocce una funzione semantica, rivolta a dare figura e dicibilità al mistero cristiano della Trinità, una sorta di anticipazione della Rivelazione trinitaria che sarebbe avvenuta successivamente sulle rive del fiume Giordano.Questa tavola esprime innanzitutto una nuova visione della natura, non più semplicemente riprodotta ma ricreata dallartista attraverso una minuziosa analisi dei suoi fenomeni.Ciò fa apparire le figure lievemente mosse, dandoci la sensazione di vedere tridimensionalmente.
Questo impegno ha tuttavia una storia travagliata e Leonardo arriverà a eseguire due dipinti, di medesimo migliori tagli uomo 2018 soggetto, differenziati solo per alcune varianti oltre che per una diversa tenuta qualitativa.
Sono rappresentati, davanti ad un panorama roccioso, seduti ai bordi di un piccolo specchio dacqua, la Madonna che tiene una mano maternamente appoggiata sulle spalle del piccolo.



Questa, dopo che la tavola fu completata, non acconsentì a una maggior richiesta di denaro da parte di Leonardo e inoltre non concordava molto sull'iconografia.
Wikipedia.org, view more global usage of this file.
Al centro della tavola si trova la Madonna, in una posizione leggermente sopraelevata rispetto a San Giovanni bambino, che ella ricopre con il mantello in segno di protezione.

[L_RANDNUM-10-999]