"Così il Vampa uccise i francesi", in Corriere della Sera (Firenze 14 febbraio 1996,. .
26 L'ipotesi Pacciani samsung galaxy s1 i9000 цена modifica modifica wikitesto Pietro Pacciani nella prima metà degli anni ottanta Dopo l'omicidio del 1985 (l'ultimo della serie) le indagini proseguirono ma, fino al 1991, non ci furono sviluppi significativi.
Firenze, volantini anti-mostro 'Non fate l'amore in auto', in la Repubblica (Firenze,. .
Indice I reati del Mostro di Firenze vennero commessi nell'arco di 17 anni e hanno riguardato giovani coppie appartatesi nella campagna fiorentina.Una pista per il mostro «Pacciani arruolato da una setta satanica», in La Stampa (Firenze,. .Fino al 1982 non si riteneva che di questo delitto fosse responsabile il mostro di Firenze che si pensava infatti avesse iniziato a colpire il 14 settembre 1974; a seguito però del ritrovamento casuale in archivio di alcuni bossoli che, dopo le analisi, risultarono identici.202 Lo scontro fra «colpevolisti» (coloro che credono nella colpevolezza o nel coinvolgimento di Pacciani e dei compagni di merende ) ed «innocentisti» (coloro che non condividono le sentenze e ritengono che il mostro non sia mai stato catturato) ha causato, agli inizi e alla.74 Processo a Pacciani modifica modifica wikitesto Pacciani a processo, gennaio 1994 Pacciani venne arrestato con l'accusa di essere l'omicida delle otto coppie.Il tutto sarebbe stato fatto, secondo la Procura, per evitare che emergesse il coinvolgimento del medico nella vicenda criminale fiorentina.Sentito infatti come testimone al processo contro Pacciani, il postino, alla domanda «Signor Vanni, che lavoro fa lei?» rispose iniziando la sua deposizione in modo inatteso e illogico dicendo «Io sono stato a fa' delle merende co' i' Pacciani no?Corte di Assise di Appello, Sentenza di Appello Compagni di Merende 1999 - pag.A b istituto leonardo da vinci umbertide registro elettronico Storia di un mostro.Paolo Fallai, Pacciani piange e nega; si torna a indagare sul delitto del cimitero, in Corriere della Sera (Firenze,. .Anche in quest'occasione l'omicida, presumibilmente prima di lasciare il luogo del delitto, colpisce con il coltello il corpo esanime del ragazzo senza fonte.172 171 Sempre nello stesso periodo viene annunciato il ritrovamento di una traccia genetica non riconducibile alle vittime in un reperto dimenticato dell'ultimo delitto, un fazzoletto insanguinato, trovato all'epoca (alcuni giorno dopo il delitto degli Scopeti) in un cespuglio assieme a dei guanti da chirurgo.
A b c d e f g h i Giuttari, 2006.
Dossier sul caso,.


[L_RANDNUM-10-999]